San Feliciano, quattro ragazzi intossicati in piscina

0SPEDALE CON POLIZIAdi Mario Mariano
(umbriajournal.com) Quattro ragazzi dai tredici ai nove anni, finiscono in Ospedale per una intossicazione di cloro, dopo un bagno in una piscina lungo le rive del Trasimeno.Il fatto è accaduto oggi pomeriggio a S.Feliciano, in un impianto privato ed ha visto i quattro minorenni, un ragazzo e tre ragazze, tre di loro residenti in zone limitrofe, uno a perugia, a ricorrere alle cure dei sanitari. Infatti dopo l’allarme, ed il conseguente intervento di due mezzi del 118, i giovani sono stati trasferiti al PS. del S.Maria della Misericordia, per le terapie del caso. Due di essi sono stati dimessi dopo un paio di ore, altri due si trovano ricoverati nella S.C. di Pediatria. Il medico intervenuto sul posto ha messo in sicurezza i giovani pazienti utilizzando delle bombole di ossigeno. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri di Magione, per motivi precauzionali il sindaco di Magione ha disposto la chiusura dell’impianto in attesa che vengano effettuato un sopralluogo da parte degli ispettori della USL Umbria 1. La conseguenza dell’accaduto sembra debba farsi risalire ad un guasto nell’impianto di smaltimento del cloro.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*