Un sacco pieno di roba! Scuola Calvino, I Carabinieri bloccano ladro

Sulla scia dei positivi risultati conseguiti nella lotta ai reati che destano particolare allarme sociale, quali i reati predatori e in particolar modo i furti, la ricettazione e il commercio abusivo mediante la messa in circolazione di merce rubata e contraffatta , i Carabinieri della Compagnia di Perugia rafforzano sempre di più, a tutela della legalità, i dispositivi di vigilanza e prevenzione nelle aree urbane più sensibili attraverso una costante e ravvicinata presenza dell’Istituzione alla cittadinanza, per garantire, oltre che un più efficace controllo del territorio, anche un minor senso di insicurezza percepita.

In quest’ottica, nel corso di mirati servizi espletati nei giorni scorsi, la scorsa notte è stato sventato un furto ai danni della Scuola materna “Italo Calvino”, grazie proprio al tempestivo intervento di una pattuglia radiomobile.

I carabinieri infatti sono stati allertati dalla segnalazione di alcuni residenti della zona che avevano notato la presenza di qualcuno all’interno dell’istituto. Giunti immediatamente sul posto i carabinieri hanno scoperto alcune effrazioni su alcune finestre e su una porta laterale della scuola che già in passato era stata vittima dei ladri.

Alla vista dei militari il bandito, ancora presente all’interno della scuola, lanciava a terra un sacco nero, che faticosamente stava trasportando, per fuggire poi precipitosamente per le vie limitrofe.

Il sacco conteneva all’interno diverse attrezzature informatiche che il malvivente aveva poco prima asportato dall’interno della struttura tra cui un pc portatile, un monitor, una tastiera, uno scanner, una webcam, due casse acustiche e un mouse. I carabinieri, dopo che il ladro si allontanava dal predetto edificio, facendo perdere le proprie tracce, provvedevano a recuperare l’intera refurtiva restituendola alla scuola.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*