Rubano rame dall’isola ecologica, denunciati due extracomunitari

Arresti-per-furto-di-rameSono stati gli agenti della volante a fermare due extracomunitari all’interno dell’area ecologica di via Penna dopo essersi impossessati fraudolentemente di un modesto quantitativo di tubi in rame.
Ieri sera verso le 19.00, un dipendente, sentendo dei rumori metallici provenienti dall’interno dell’area, ha chiamato il 113 per chiedere ausilio.
Il personale della volante sul posto, dopo aver effettuato un controllo perimetrale dell’intera area, hanno notato i due individui all’interno dell’area dove stavano asportando dall’interno di un container quattro tubi di medie dimensioni in rame.
Erano riusciti ad entrare dal retro dell’Area Ecologica dove la rete di recinzione risultava tranciata.

Sono stati identificati per A.N. di nazionalità Algerina e C.H., del Marocco, entrambi del ’64, e a seguito di un accurato controllo il primo è stato trovato in possesso di diversi attrezzi atti allo scasso trovati all’interno di uno zainetto.
Gli stessi, anche se in regola con il permesso di soggiorno, hanno precedenti specifici di polizia per reati contro il patrimonio.
Sono stati quindi denunciati in concorso tra loro per furto aggravato.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*