Unipegaso

RUBANO DEL RAME DA UN CAPANNONE. ARRESTATI

foto 3 maggio 2013 031(UJ.com3.0) PERUGIA – Continua l’opera di contrasto alla criminalità della Compagnia di Perugia militari della Stazione CC di Perugia, che attraverso le sue compagini, coadiuvate da personale della C.I.O. di Firenze, attuano un mirato controllo di tutte le aree della città. Infatti, nel corso di uno dei tanti servizi coordinati,imilitari della Stazione di Perugia, supportati dall’opera della Compagnia d’Intervento Operativo, hanno tratto in arresto in flagranza di reato, 2 cittadini rumeni, B.G.I di anni 30 e B.M.A. di anni 29, responsabili, in concorso, di furto aggravato.

Medesimi, nel pomeriggio di ieri 3 maggio 2013, venivano sorpresi dai militari operanti, all’interno dei capannoni di proprietà della Società Immobiliare “ZEROSEI” siti in questa Strada Lacugnano, mentre mediante l’utilizzo di pali in ferro, avevano sollevato l’asfalto tranciando con una tenaglia la corda di rame che funge da scarico a terra dell’impianto elettrico ivi esistente, per asportarla. La refurtiva veniva completamente recuperata e restituita all’avente diritto. Gli arrestati, al termine delle formalità di rito, sono stati tutti tradotti agli arresti domiciliari presso le proprie abitazioni, in attesa della celebrazione del rito direttissimo disposto dall’A.G. informata dai militari della Stazione CC di Perugia.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*