Ruba in un negozio a Terni, ma viene subito bloccato

Arrestato dai carabinieri di quartiere

Ruba in un negozio a Terni, ma viene subito bloccato

Ruba in un negozio a Terni, ma viene subito bloccato

TERNI – Continua l’impegno dell’Arma per garantire, con servizi a 360°, grazie a l’impiego combinato di militari in divisa ed borghese sia a bordo di autovetture che appiedati, una maggiore sicurezza nel centro storico del capoluogo. Ed è in questa fitta rete di mirati servizi di controllo del territorio che è incappato il ladro di professione arrestato appena dopo “colpito” in un negozio.

Sono stati infatti i Carabinieri di Quartiere, mentre pattugliavano a piedi le vie del centro, a notare da lontano un 43enne ternano, a loro ben conosciuto per il suo lungo curriculum di reati contro il patrimonio, che vedendoli si “rifugiava” all’interno di una cabina telefonica per cercare di passare inosservato.

L’immediato controllo del soggetto ne spiegava il suo losco comportamento: il pluripregiudicato nascondeva nelle tasche del giubbotto un martello rompivetro, evidentemente pronto ad essere utilizzato per “razziare” il contenuto di vetrine od autovetture dopo aver rotto i vetri, ed alcuni accessori di abbigliamento da uomo molto costosi.

La rapida verifica effettuata dai Carabinieri negli esercizi commerciali più vicini li portava ad accertare che i capi di abbigliamento, del valore di oltre 300 €, erano stati appena rubati ad un commerciante che, momentaneamente distratto in quanto impegnato a sistemare il proprio negozio, non se ne era ancora accorto.

L’uomo veniva pertanto arrestato in flagranza di furto aggravato e porto abusivo di arnesi atti allo scasso e la refurtiva restituita al legittimo proprietario. La presenza continua di equipaggi dell’Arma, che ben conoscono sia il territorio che i soggetti da attenzionare, continua a dare i suoi frutti.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*