Ruba gioielli e orologio, dopo solo due ore di lavoro, denunciata badante

Non solo truffe, dunque, per gli anziani, la fascia debole della società presa costantemente di mira da criminali e da gente senza scrupoli. Constanti e incisive anche le campagne informative della Polizia di Stato, però, come l’ultima lanciata all’inizio dell’estate “Sicuri ad ogni età” che ha per protagonista l’attore Lino Banfi che interpreta sul piccolo schermo il nonno più famoso d’Italia (visionabile sul sito: www.poliziadistato.it, dove sono presenti consigli finalizzati a mettere in guardia le potenziali vittime dai rischi che si corrono e al comportamento da tenere in caso di sospetti).
Ma questa volta non si è trattato della solita messa in scena ad opera di sconosciuti, questa volta la vittima ha fatto entrare in casa una persona di cui si fidava, una giovane futura mamma che aveva conosciuto durante un recente ricovero ospedaliero e che si era offerta di sbrigare le faccende domestiche al rientro dall’ospedale.
La signora, una cittadina ternana di 70 anni, venerdì mattina, ha lasciato che la giovane, una cittadina rumena residente a Terni, le pulisse la casa, pagandola per le due ore di lavoro, ma quando la sera prima di uscire voleva indossare l’orologio e altri oggetti in oro, si è accorta che erano spariti.
Il giorno dopo si è rivolta alla Polizia di Stato, denunciando l’accaduto. Immediati gli accertamenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, che hanno permesso di identificare la giovane che nel frattempo era partita insieme al compagno per il mare. Gli agenti hanno subito controllato i Compro Oro della città e in uno di questi è saltato fuori l’orologio della signora.
Insieme all’orologio, venerdì pomeriggio, la donna, che è stata riconosciuta dal proprietario, aveva venduto anche altra merce – sulla quale sono tuttora in corso accertamenti – per un ricavo di circa 900 euro. Nel corso dei controlli nei vari negozi, è emerso che la donna era una cliente conosciuta per aver effettuato in passato numerose transazioni.
E’ stata denunciata per furto aggravato. Denunciata anche la titolare del Compro Oro, che non ha registrato la transazione, per la violazione delle prescrizioni riportate nella licenza del Questore.
La Questura di Terni invita i residenti, soprattutto gli anziani che vivono da soli a non fidarsi mai degli sconosciuti e a non affidare mai i loro risparmi, né oggetti di loro proprietà senza prima essersi consultati con parenti o, in mancanza, con le Forze di Polizia, sempre raggiungibili 24 ore su 24 ai numeri di emergenza.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*