Ruba gel lubrificanti e profumi, ma era ai domiciliari, dopo due giorni si consegna alla polizia

Soldi falsi in un supermercato in Centro a Perugia, ma non gli va bene

PERUGIA – Nel pomeriggio del 22 maggio G.N.B. aveva realizzato un furto piuttosto inconsueto. Il ragazzo romeno era entrato in un supermercato di Corciano ed aveva  asportato e nascosto tra i vestiti alcuni prodotti ben precisi; il loro bottino, infatti, era composto quasi interamente da profumi e da gel lubrificanti specificamente utilizzati per migliorare il comfort dei rapporti sessuali. La Polizia aveva proceduto al loro arresto in flagranza per il reato di furto aggravato e li aveva posti ai domiciliari in attesa del processo previsto per la mattina successiva. Poco prima del processo una ulteriore sorpresa: il giovane era evaso e aveva fatto perdere le sue tracce anche alla famiglia. Stamattina, il romeno, accompagnato dalla mamma si è recato  in Questura per consegnarsi alla Giustizia; sarà processato prima per il furto e poi per l’evasione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*