Ruba fuoristrada a Nocera Umbra, viene raggiunto e per lui finisce male

violenza, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale, nonché di furto aggravato

Ruba fuoristrada a Nocera Umbra, viene raggiunto e per lui finisce male

Ruba fuoristrada a Nocera Umbra, viene raggiunto e per lui finisce male  NOCERA UMBRA – I Carabinieri di Nocera Umbra nella scorsa nottata hanno sventato un furto procedendo nei confronti di un giovane magrebino, responsabile di violenza, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale, nonché di furto aggravato.
La scorsa notte infatti veniva rubata un’auto, una fuoristrada SUZUKI, posteggiata lungo la via principale della Frazione Gaifana.


Umbria Journal TVIl Tg a portata di click

Riconosciuto da alcune persone residenti nella zona, il giovane, noto anche per i suoi precedenti, dopo aver rubato l’auto si dava alla fuga. Le immediate ricerche attivate dai Carabinieri di Nocera U., supportate dalle informazioni acquisite dalla locale popolazione, hanno permesso di individuarlo poco dopo. Lo stesso, infatti, vistosi inseguito, dopo essere andato fuori strada ed aver preso in pieno un palo dell’alta tensione, ha iniziato la fuga a piedi, venendo tuttavia subito raggiunto dai militari intervenuti in forze.

Il giovane, vistosi braccato, ha reagito minacciando i militari e cercando anche di colpirli con calci e pugni. Al termine dell’attività veniva arrestato per minaccia e resistenza a pubblico Ufficiale e denunciato in stato di libertà per furto aggravato ed oltraggio a pubblico ufficiale.

Il mezzo, di fatto danneggiato, è poi stato restituito al legittimo proprietario. Il reo è poi stato tradotto presso il Tribunale di Spoleto per il rito direttissimo ed il giudice, dopo aver convalidato l’arresto, lo ha sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di presentazione ai Carabinieri di Nocera Umbra tre volte a settimana.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*