Ruba abiti in negozio di Terni e li nasconde nel passeggino della figlia

Aveva rubato 65 euro di capi d’abbigliamento da donna e da bambino, denunciata dalla Polizia di Stato

Polizia rimpatria altro spacciatore

Ruba abiti in negozio di Terni e li nasconde nel passeggino della figlia. Le commesse del negozio di Corso Tacito si ricordavano bene di quella cliente che ogni volta faceva scattare le barriere antitaccheggio a causa del passeggino della figlia neonata, perciò quando l’hanno vista entrare venerdì pomeriggio con i figli piccoli, hanno deciso di tenerla d’occhio.

La donna, passando da un reparto all’altro, è stava vista nascondere della merce in una delle tasche del passeggino e poi dirigersi verso l’uscita senza pagare. Anche questa volta è scattato l’allarme e la donna ha ammesso di aver rubato capi d’abbigliamento da donna e da bambino.

All’arrivo della Polizia di Stato, i capi, per un valore di 65 euro, sono stati riconsegnati al negozio e la donna, una cittadina albanese di 31 anni, regolare in Italia, è stata denunciata per furto aggravato.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*