Ruba borsello con carte di credito e bancomat, denunciato dai Carabinieri 24enne

Nel borsello, oltre ai documenti personali del proprietario vi erano soldi in contanti, blocchetti di assegni

Beccato con le mani nel sacco al supermercato di Gualdo Tadino

Ruba borsello con carte di credito e bancomat, denunciato dai Carabinieri 24enne. I Carabinieri della Stazione di Città di Castello hanno denunciato un ragazzo di 24 anni di Citerna responsabile di furto aggravato. Il giovane, nei primi giorni di settembre c.a. in Città di Castello aveva rotto un finestrino di una macchina parcheggiata e si era appropriato di un borsello che era stato lasciato sopra al sedile. Nel borsello, oltre ai documenti personali del proprietario vi erano soldi in contanti, bancomat, blocchetti di assegni e carte di credito.

Proprio con quest’ultime il ragazzo aveva effettuato alcuni prelievi a vari bancomat del posto per un importo complessivo di circa € 2.500,00. Le indagini intraprese subito dopo la denuncia sporta dal proprietario dell’autovettura presso la Stazione Carabinieri di Città di Castello hanno portato ad acquisire concreti elementi di colpevolezza a carico del 24enne, già indagato in precedenza per analoghi reati, il quale, è stato rintracciato, sottoposto a perquisizione sia personale che presso la sua abitazione, e trovato in possesso dell’intera refurtiva.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*