Rissa in appartamento tra stranieri a Perugia, polizia rimpatria tunisino

IRREGOLARE E PREGIUDICATO, E’ STATO ACCOMPAGNATO IN UN CENTRO DI IDENTIFICAZIONE ED ESPULSIONE  

Rissa in appartamento tra stranieri a Perugia, polizia rimpatria tunisino

Rissa in appartamento tra stranieri a Perugia, polizia rimpatria tunisino  PERUGIA – I poliziotti lo avevano identificato lo scorso 27 dicembre in occasione di una rissa scoppiata tra alcuni stranieri in un appartamento della città. In quell’occasione gli avevano anche prestato soccorso chiedendo l’intervento del 118 a causa delle lesioni che aveva riportato nella colluttazione scoppiata per ragioni ancora al vaglio degli investigatori.

Ma una volta dimesso dal nosocomio cittadino per l’uomo, un tunisino dell’85, irregolare e con precedenti per violazione delle norme in materia di immigrazione, non c’è stato scampo.

Ieri i poliziotti lo hanno rintracciato e hanno verificato la sua condizione di clandestinità, aggravata dal fatto che non ha volontariamente voluto lasciare il territorio nazionale. Nel pomeriggio è stato accompagnato in un centro di identificazione ed espulsione per il suo imminente rimpatrio.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*