Rischia di annegare in piscina a Deruta, dodicenne non è grave

Ragazzina di 12 anni ha rischiato di annegare all’interno di una piscina a Deruta, nel pomeriggio di sabato 13 giugno 2015. La piccola è stata prontamente soccorsa dagli addetti alla struttura che le hanno salvato la vita. E’ stata ricoverata all’ospedale Santa Maria della Misericordia nel reparto di Rianimazione. Le sue condizioni con il passare delle ore sono migliorate tanto che ora è ricoverata in Pediatria. Non è grave. A causare l’accaduto sarebbe stato un malore.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*