Ripresa attività Ast, ma clima in forte preoccupazione

L’attività dell’Ast di Terni, dopo la lunga fermata estiva degli impianti iniziata lo scorso 4 agosto, è ripresa regolarmente, stamani alle 6.
L’intera produzione dell’acciaieria e delle sue controllate sarà completamente riavviata entro la fine della prima settimana di settembre.

Proseguono anche le iniziative di mobilitazione organizzate dai lavoratori in vista dell’incontro programmato per il 4 settembre al Mise tra istituzioni e proprietà dell’azienda, che ha annunciato oltre 550 esuberi nell’ambito del piano di razionalizzazione predisposto da ThyssenKrupp.

Il clima, in merito al destino della fabbrica e dei lavoratori, è ancora di forte preoccupazione.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*