Ripetute minacce ai genitori, arrestato a Trevi dai carabinieri

Il soggetto ha infatti reiterato la condotta criminosa violando le prescrizioni impostegli

Accoltellamenti di Capodanno, in carcere l'aggressore

Ripetute minacce ai genitori, arrestato a Trevi dai carabinieri

I militari della Stazione Carabinieri di Trevi hanno eseguito una misura cautelare degli arresti domiciliari nei confronti di un quarantacinquenne, residente a Trevi e con precedenti di polizia, per maltrattamenti in famiglia.

Il soggetto, già colpito da un divieto di avvicinamento alla casa dei genitori, ha infatti reiterato la condotta criminosa violando le prescrizioni impostegli e sottoponendo nuovamente i propri genitori a vessazioni.

Immediato l’intervento sul posto dei militari del Comando Provinciale di Perugia che, compresa la difficoltà e la delicatezza della situazione hanno evitato l’insorgere di situazioni ancor più spiacevoli. Contestualmente i Carabinieri hanno prontamente informato la Procura della Repubblica di Spoleto richiedendo un aggravamento della pena.

Dopo che il Tribunale di Spoleto ha disposto gli arresti domiciliari, i militari della Compagnia di Foligno hanno eseguito l’ordinanza ponendo in arresto il soggetto.

minacce

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*