RIPA, RICETTAZIONE E GUIDA SENZA PATENTE, DENUNCIATI DUE FRATELLI ALBANESI

Controlli Polizia
Controlli Polizia
Controlli Polizia

(umbriajournal.com) RIPA – La Polizia ha denunciato due albanesi dopo un controllo occasionale in un Bar di Ripa. La Volante, passando vicino ad un bar, ha notato che uno dei due stranieri seduti ad un tavolino tentava di allontanarsi. Gli agenti, avvicinandosi, hanno impedito la fuga procedendo al controllo.

Al termine i due , risultati due fratelli albanesi T. I. , 29enne, con numerosi precedenti penali legati principalmente allo spaccio di sostanze stupefacenti, e T. S., 22enne. I due sono stati denunciati per ricettazione perché possedevano tre telefoni cellulari di cui non sapevano fornire spiegazioni convincenti .

All’interno del vano portaoggetti al lato del passeggero dell’auto è stato inoltre ritrovato un manganello telescopico retrattile in metallo. Tutto il materiale è stato sequestrato.

L’ autovettura da un controllo più approfondito è risultata inoltre priva della copertura assicurativa, perciò è stata sequestrata. In considerazione del fatto che il T. I. non aveva patente di guida è stato ulteriormente per guida senza patente e a relativo fermo amministrativo provvisorio di gg. 30. I due fratelli sono stati denunciati in stato di libertà per ricettazione, porto abusivo di oggetti atti ad offendere e guida senza patente per il T. I. e per la sola ricettazione per il T. S..

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*