Rientrato allarme bomba in tribunale a Perugia [FOTO e VIDEO]

Sul posto, l'intervento immediato delle forze dell'ordine con gli artificieri

Rientrato allarme bomba in tribunale a Perugia [FOTO]

Rientrato allarme bomba in tribunale a Perugia [FOTO e VIDEO]

Un allarme bomba generico è scattato, poco dopo le 9,30, presso i tribunali di Perugia. Uno spiegamento di forze imponente, Carabinieri, Polizia e Polizia Locale. L’allarme, proprio per le sue caratteristiche di genericità, ha riguardato tutti i tribunali, quello di Piazza Matteotti, quello civile situato sopra le Post, la Corte d’Appello e la sezione penale di via XIV settembre.

Il personale impiegato all’interno, come gli abitanti dei palazzi circostanti, come da prassi, è stato fatto evacuare. Tutti fuori, quindi, e a distanza. L’allarme, di fatto, è arrivato con una telefonata. Chi ha parlato non ha specificato quale fosse il tribunale minacciato dall’ipotetica bomba e in un attimo la città è stata posta sotto assedio dalle Forze dell’Ordine. Il coordinamento era in capo ai Carabinieri del comando Provinciale di Perugia, accorsi sul posto con tantissimi uomini. Presso i tribunali, come detto, anche la Polizia di Stato arrivata con le volanti, sia in Centro storico sia in via XIV settembre, presso la sezione penale del tribunale.

Non è la prima volta che un simile allarme viene segnalato ai palazzi di Giustizia: il 2 dicembre scorso erano stati evacuati sia il tribunale di via XIV Settembre sia la Corte d’Appello in piazza Matteotti. L’allarme, dunque, è stato altissimo e test di prova per le Forze dell’ordine che si sono coordinate egregiamente riuscendo, dopo un paio d’ore o giù di lì, a ripristinare la normalità. I Carabinieri, dopo l’evacuazione, hanno proceduto alla bonifica e dato il via al rientro del personale.

Rientrato allarme bomba

Flickr Album Gallery Powered By: Weblizar

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*