Renzo Baldoni: «Il vero “stronzo” è chi lo ha lasciato ad un metro da casa mia»

Renzo Baldoni: «Il vero "stronzo" è chi lo ha lasciato ad un metro da casa mia»

Renzo Baldoni: «Il vero “stronzo” è chi lo ha lasciato ad un metro da casa mia»

E’ vero, non basta la legge per difendere il decoro urbano , occorre principalmente una buona e sana educazione civica.

Ma è pur vero che se i cittadini  non si adeguano alle disposizioni e regolamenti comunale devono essere giustamente sanzionati.

Da normale osservatore cittadino noto una attentissima azione di repressione, della Polizia Comunale, in tutti i luoghi della città, senza eccezione alcuna  per gli spazzi  adiacenti le facoltà universitarie ( ci dimentichiamo troppo spesso che siamo una città universitaria ) , per i divieti di sosta.

Da sempre ho  avuto una grande curiosità su alcuni dati statistici, ma mai ho avuto una risposta :

  • Fatto 1000 le contravvenzioni elevate in un mese dalla Polizia Comunale quante sono le multe per divieto di sosta e quante le multe per difendere il decoro urbano ?
  • Per il decoro urbano, la percentuale delle multe, tenderebbe allo “zero “ periodico .

Assessore, Comandante vi piace vincere facile, ma non è così che si è vicini ai cittadini, anche se le casse comunali piangono miseria.

Mi aspetto da Voi un atteggiamento diverso, anche perché l’Assessore dispone ed il Comandante ordina.

Voglio ancora essere fiducioso.

Renzo Baldoni

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*