Rappresentante di gioielli derubato, furto da 300mila euro

Rappresentante di gioielli derubato, furto da 300mila euro

Rappresentante di gioielli derubato, furto da 300mila euro
Sono in corso indagini a 360 gradi da parte dei carabinieri per un furto avvenuto a Spello nella giornata di mercoledì. A denunciare il fatto un rappresentante di preziosi della Provincia di Arezzo che si trovava nella città delle infiorate per lavoro.

L’uomo ha denunciato il furto dalla propria auto del campionario, del valore di circa 350 mila euro. La vettura era stata lasciata in sosta nei pressi di una gioielleria di Spello e l’uomo si era assentato per pochi minuti per prendere un caffè.

Al ritorno – secondo quanto riferito da lui stesso ai militari – ha trovato uno dei vetri infranti e dall’abitacolo era stata sottratta la valigetta con i preziosi.

Il rappresentante si è, pertanto, rivolto subito ai carabinieri. I militari dell’Arma, della stazione di Spello e del radiomobile della compagnia di Foligno, coordinati dal capitano Angelo Zizzi, hanno effettuato anche un giro di perlustrazione intorno alla zona dove è avvenuto il furto ma dei ladri, ovviamente, non è stata trovata traccia.

LE indagini sono scattate immediatamente e i carabinieri hanno anche disposto l’acquisizione dei filmati della videosorveglianza che sono in zona.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*