Rapina in casa a Gabelletta, dimessa la moglie del 91enne ucciso

È stata dimessa questa mattina, dopo essere stata tenuta in Osservazione Breve all’ospedale S. Maria di Terni, la donna che ieri (28 aprile) è rimasta vittima di una rapina nella propria abitazione di Gabelletta di Terni, durante la quale ha perso la vita il marito 91enne.

Dal punto di vista clinico la signora non presentava nessun problema significativo. Fortemente provata dal punto di vista psicologico, è sempre stata lucida e pienamente consapevole di quanto accaduto. La donna e i familiari hanno chiesto di non avere contatti con la stampa.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*