Raid notturno a Città di Castello, distributori di carburante presi di mira

Solo a Cerbara oltre 4.000 mila euro, ma il bottino è molto più alto

Costo benzina, Lega Nord: "Abolire le accise inutili"

Raid notturno a Città di Castello, distributori di carburante presi di mira

Hanno preso di mira 4 o 5 diversi distributori di carburante. Raid notturno a Città di Castello. I malviventi hanno prima divelto la cassa continua dove si inseriscono le banconote per effettuare il rifornimento self service e poi con l’aiuto di un aspiratore hanno rubato il denaro. Solo a Cerbara oltre 4.000 mila euro, ma il bottino è molto più alto sommando il denaro degli altri distributori. Sul posto la volante. Indagini in corso per individuare gli autori del fatto. Risposte potrebbero arrivare dalla visione delle immagini delle telecamere installate nelle aree di servizio.

Raid notturno

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*