Prostituzione, polizia municipale libera appartamento occupato da cinese

La donna, senza la minima esitazione, ha raccolto i suoi pochi effetti personali e riconsegnato le chiavi per poi dirigersi alla vicina Stazione ferroviaria.

Costringeva la figlia minorenne a prostituirsi

Prostituzione, polizia municipale libera appartamento occupato da cinese

Nella sera di giovedì scorso una pattuglia della Municipale impegnata nel servizio antiprostituzione ha individuato in via Campo di Marte una donna di nazionalità cinese, già nota come persona dedita alla prostituzione. L.S., classe 1963, è stata, infatti, identificata più volte nel corso dell’anno 2015 per aver adescato clienti lungo le vie Canali e Campo di Marte a Perugia.

Dall’autunno dell’anno scorso risultava che la donna avesse lasciato il capoluogo, per poi evidentemente farvi ritorno di recente.

La cinese, munita di regolari documenti di identità e permesso di soggiorno “per motivi familiari” entrambi rilasciati dal Comune e dalla Questura di Milano, aveva preso in affitto un appartamento sito in via Campo di Marte n. 2, del quale, però, non è stata in grado di esibire il contratto di locazione.

I proprietari dell’immobile, contattati dal personale dell’Ufficio Sicurezza Urbana e della Zona Decentrata di Fontivegge, hanno riferito di un contratto, sottoscritto da pochi giorni  per il tramite di un’agente immobiliare e non ancora registrato. Gli stessi, nella mattinata di domenica, in presenza degli agenti, si sono presentati in via Campo di Marte invitando la cinese a liberare l’appartamento quanto prima. La donna, senza la minima esitazione, ha raccolto i suoi pochi effetti personali e riconsegnato le chiavi per poi dirigersi alla vicina Stazione ferroviaria.

I proprietari dell’abitazione, manifestando apprezzamento per il lavoro svolto dai vigili e per la solerzia con il quale lo stesso è stato condotto, si sono messi a disposizione della Municipale per fornire gli elementi utili ad espletare i dovuti accertamenti sull’agente  immobiliare che avrebbe condotto le trattative relative al contratto di affitto in favore della cinese.

Prostituzione

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*