Prodotti contraffatti e irregolari, finanzieri sequestrano 178 magliette di calcio

PRODOTTI-CRONTRAFFATTIPERUGIA – Si intensifica l’azione dei reparti dipendenti del Comando Provinciale di Perugia nell’ambito delle attività in materia di controllo economico del territorio nel settore dei prodotti contraffatti o irregolari, finalizzate a fronteggiare in maniera più incisiva gli illeciti in materia di sicurezza prodotti che il fenomeno della illecita commercializzazione di tali prodotti.

In particolare in occasione del mercato settimanale, i finanzieri della Compagnia di Foligno hanno rilevato esposti per la vendita al pubblico, su una bancarella ambulante, numerose magliette di calcio riferibili a varie compagini di club e delle Nazionali e brands sportivi, leaders nel mercato e nell’equipaggiamento, riportanti il nome del calciatore, l’indicazione dello sponsor, colori e simboli delle squadre di calcio originali e quindi, in grado di trarre in inganno il consumatore finale.

Tutta la merce così esposta, costituita da 178 magliette di calcio sono state quindi sequestrate e per il responsabile dell’illecita attività, un cittadino marocchino residenti a Foligno, è scattata la denuncia alla competente Procura della Repubblica per violazione degli artt. 473 (contraffazione), 474 (commercio di prodotti con segni falsi) e 517
(vendita di prodotti industriali con segni mendaci) del Codice Penale. I controlli della specie sono essenzialmente finalizzati a tutela del regolare svolgimento del libero mercato, proprio perché la vendita di tali prodotti privi delle garanzie che la vigente normativa sia nazionale che
comunitaria richiede, costituisce anche un atto di concorrenza sleale nei confronti della maggioranza dei commercianti che rispettano le leggi in materia.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*