Presi i ladri del furto sigarette e gratta e vinci a Fossato di Vico

Presi i ladri del furto sigarette e gratta e vinci a Fossato di Vico
Presi i ladri del furto sigarette e gratta e vinci a Fossato di Vico

Presi i ladri del furto sigarette e gratta e vinci a Fossato di Vico
I servizi dedicati al controllo del territorio disposti dal Comando Provinciale di Perugia hanno dato i risultati meritati. Nella scorsa notte i militari della Stazione Carabinieri di Fossato di Vico hanno denunciato tre persone per furto aggravato in concorso.

Protagonisti tre giovani D.E. 28 enne macedone, A.L. 22 enne albanese e G.D. 21 enne italiano, tutti residenti a Gubbio. La vicenda ha inizio il 24 settembre u.s. quando intorno alle 3.00 di notte è stato perpetrato un furto all’interno di una tabaccheria di Fossato di Vico.

La denuncia fatta all’Arma locale dal titolare della ricevitoria per la furto di alcuni blocchetti di gratta e vinci, di una cospicua somma in denaro e di un alcuni pacchetti di sigarette mette in moto l’attività di perlustrazione del territorio e soprattutto quella più propriamente informativa, tipico aspetto dei comandi stazione sparsi sul territorio.

Abilmente, il comandante di Stazione e tutti i militari di quel comando, informano di quanto accaduto anche altre ricevitoria di tutto il comprensorio, nel tentativo di identificare chi, responsabile del furto, avesse avuto l’idea di incassare qualche vincita presso altre tabaccherie.

L’attesa, i servizi disposti sul territorio – prontamente reattivi – da tutta la compagnia e la corretta informazione diramata tra i cittadini, ha permesso di intervenire in una delle tabaccherie del nostro comprensorio proprio mentre i tre soggetti di cui sopra stavano tentando di incassare la vincita che avevano prodotto i gratta e vinci.

Immediatamente è scattato l’allarme e i Carabinieri hanno bloccato in flagranza di reato i tre che, sottoposti a perquisizione, sono stati trovai in possesso di altri gratta e vinci e di alcuni pacchetti di sigarette della stessa marca di quelli rubati nella tabaccheria.

Altri indizi nelle mani degli inquirenti a carico dei tre, ora indagati per il reato di ricettazione, potrebbero portare ad identificarli quali autori del furto. Sequestrati anche i loro telefoni cellulari. Per i tre inoltrata anche la proposta di foglio di via obbligatorio dal Comune di Fossato di Vico.

Furto sigarette

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*