PONTE SAN GIOVANNI, OCCUPA CASA POPOLARE E MINACCIA DI DARSI FUOCO.

Minaccia di buttarsi dal balcone di un palazzo a Terni
Vigili del fuoco
Vigili del Fuoco
Vigili del Fuoco

PONTE SAN GIOVANNI – All’arrivo delle forze dell’ordine ha minacciato di darsi fuoco. Protagonista una romena di 25 anni e il suo compagno, già noti alle forze dell’ordine. La donna si era cosparsa di benzina e si accingeva senza alcuna remora a darsi fuoco con un accendino. I due avevano occupato abusivamente una casa popolare di via dei Loggi a Ponte San Giovanni e per le quali era in corso una procedura di sfratto. Il fatto è successo nel pomeriggio di mercoledì 5 marzo 2014, intorno alle 17,30. Sul posto sono intervenuti la polizia municipale, vigili del fuoco, la polizia, il 118 e l’agenzia pubblica di gestione degli immobili. La coppia, dopo una lunga discussione durata per circa 40 minuti, alla fine si è convinta e ha lasciato l’appartamento.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*