Poliziotto libero dal servizio arresta il ladro di smartphone

Di nuovo in manette il 28enne polacco

Rapina cellulare in discoteca a Perugia, smascherato dalle foto su Facebook

Poliziotto libero dal servizio arresta il ladro di smartphone

Ieri pomeriggio un 28enne polacco, gravato da una serie innumerevole di precedenti per reati contro il patrimonio, soprattutto furti con destrezza, è stato pizzicato proprio mentre stava derubando un negoziante del suo smartphone.

Il giovanotto ha usato la sua solita, collaudatissima, tecnica: è entrato in un negozio di Corso Cavour e ha attaccato bottone col titolare dell’attività commerciale, chiedendogli di poter visionare alcuni prodotti.

L’uomo non ha fiutato il pericolo e ha acconsentito alle richieste del polacco; così, egli è riuscito a sfruttare un suo momento di disattenzione e ad appropriarsi del suo smartphone, che era rimasto appoggiato sul bancone.

Il 28enne ha poi salutato la sua vittima e si è avvicinato all’uscita dell’esercizio commerciale; con tutta probabilità, l’avrebbe fatta franca se non fosse passato, proprio in quel momento, un agente della Squadra Volante, il quale usufruiva di un giorno libero e stava facendo una passeggiata in centro.

Egli ha notato il giovane proprio quando stava entrando nel negozio, lo ha subito riconosciuto, e, a quel punto, si è fermato per controllare cosa avesse intenzione di fare.

In questo modo ha assistito al furto in tempo reale ed è intervenuto proprio quando il polacco stava uscendo dall’attività commerciale.

L’agente si è subito qualificato e gli ha intimato di fermarsi, ma il ragazzo, anziché obbedirgli, ha cercato di guadagnare la fuga avventandoglisi contro e spintonandolo.

Per i colpi subiti, l’agente ha avuto tre giorni di prognosi, ma è comunque riuscito a domare e ad immobilizzare il ladro, dopodiché ha restituito al negoziante lo smartphone appena sottrattogli.
In seguito, il polacco è stato condotto in Questura, dove, al termine degli accertamenti di rito, la Polizia lo ha arrestato per il reato di rapina impropria.

ladro di smartphone

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*