Unipegaso

Polizia ritrova anziano era andato a trovare la compagna e si era perso

E' successo a Spoleto, l'82enne ritrovato dalla Polizia di Foligno

Polizia ritrova anziano era andato a trovare la compagna e si era perso

Polizia ritrova anziano era andato a trovare la compagna e si era perso SPOLETO –  Era uscito di casa nel pomeriggio di venerdì per andare a trovare la compagna ma l’uomo, un 82enne residente a Perugia, nella tarda serata non era ancora rientrato a casa e aveva dato alla famiglia notizie confuse su di sé. A dare l’allarme è stata la figlia che, molto preoccupata, si è rivolta alla Questura facendo scattare le ricerche.

Alle ore 12.00 circa di sabato a ritrovare l’anziano confuso, ma in buone condizioni fisiche sono stati i poliziotti del Commissariato di Foligno i quali grazie all’informazioni fornite dai familiari in ordine all’esistenza di un supporto di rilevamento di posizione installato nell’autovettura dello scomparso, sono sono riusciti a localizzare l’auto in località Spoleto – lungo la SS. 3.

Probabilmente l’uomo, non riuscendo più a ricordare la strada di casa, si era fermato ed era rimasto a bordo della vettura forse nel tentativo di aiutare la memoria o in attesa di ritrovare un punto di riferimento.

Dopo aver avvertito la figlia, è stato accompagnato direttamente in Ospedale Silvestrini ove l’hanno raggiunto i famigliari che lo hanno ricondotto a casa.


Malattia di Alzheimer

La malattia di Alzheimer-Perusini, detta anche morbo di Alzheimer, demenza presenile di tipo Alzheimer, demenza degenerativa primaria di tipo Alzheimer o semplicemente Alzheimer, è la forma più comune di demenza degenerativa progressivamente invalidante con esordio prevalentemente in età presenile (oltre i 65 anni, ma può manifestarsi anche in epoca precedente), Si stima che circa il 60-70% dei casi di demenza sia dovuta alla condizione.


 

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*