Polizia Municipale di Perugia denuncia tunisino clandestino

Era stato trovato all’interno di un appartamento in strada Olmo Valle

Controlli antialcol: polizia municipale ritira due patenti

Polizia Municipale di Perugia denuncia tunisino clandestino

Il personale dell’Ufficio Sicurezza Urbana della Polizia Municipale di Perugia ha effettuato oggi una visita domiciliare in collaborazione con operatori dei Servizi Sociali del Comune in favore di una donna seguita dai servizi sia per problematiche connesse allo stato di salute che a difficoltà economiche e, all’interno dell’appartamento nel quale la donna vive in Via Olmo Valle, ha trovato anche un tunisino clandestino che la donna ha dichiarato essere, da qualche tempo, il suo compagno.

L’uomo, B.R. classe 1984, senza documenti, sin da subito ha dato l’impressione di aver circuito la donna. Condotto in Questura per gli accertamenti identificativi del caso, è risultato avere precedenti per spaccio di sostanze stupefacenti e per inosservanza delle norme sugli stranieri.

Il tunisino è stato quindi espulso con decreto del Prefetto di Perugia che gli impedisce il rientro in Italia per un periodo di cinque anni dalla data di esecuzione dell’espulsione – fissata per il 26 aprile –  e segnalato all’Autorità Giudiziaria ai sensi del D. Lgs. 286/98.

 

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*