Polizia Locale, droga e alcol, ritirate due patenti

Chiusi gli accessi di due stabili abusivamente occupati

Polizia Locale, droga e alcol, ritirate due patenti

Polizia Locale, droga e alcol, ritirate due patenti

Due patenti ritirate con relative denunce all’Autorità Giudiziaria. E’ questo il risultato dell’attività di controllo e prevenzione della guida in stato di ebbrezza alcolica e sotto l’effetto di sostanze svolta dalla Polizia Locale di Perugia nel corso del week end.

Nel pomeriggio di sabato, una delle pattuglie in sevizio di viabilità intimava l’alt ad una autovettura in transito in Via Settevalli: il conducente non ottemperava all’invito di fermarsi e si dava alla fuga a forte velocità dirigendosi verso l’intersezione di Via Martiri dei Lager ove proseguiva la marcia, superando i veicoli fermi al semaforo che proiettava luce rossa. Raggiunto in via del Cantone, il conducente M.M. classe 1982, evidenziava sin da subito una sintomatologia riconducibile all’assunzione di sostanze stupefacenti, confermata successivamente dalle analisi dei liquidi biologici svolte presso il S. Maria della Misericordia.

Il conducente, cui sono state contestate le violazioni di guida a forte velocità, sorpasso all’intersezione con semaforo rosso e inottemperanza all’invito di fermarsi a controllo di polizia stradale, è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria, previo ritiro della patente ai fini della sospensione e sequestro del veicolo condotto.

Nella notte fra domenica e lunedì, in via Romana, gli agenti hanno accertato una guida sotto l’effetto dell’alcol denunciando un perugino che, alla prova dell’etilometro, ha fatto registrare un valore alcolemico ricompreso nella fascia più alta. Anche per lui si è proceduto al ritiro della patente di guida ai fini della sospensione, al sequestro del veicolo condotto e alla denuncia penale.

La settimana che si è conclusa ha fatto registrare, per la Polizia Locale, anche due importanti interventi in materia di sicurezza urbana: con la collaborazione rispettivamente della proprietà e del preposto curatore fallimentare sono stati bonificati e chiusi due immobili usati come riparo notturno da persone senza fissa dimora siti in via della Pallotta (Ex Telecom) e in via Pellini (ex Coni).

Polizia Locale

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*