Polizia denuncia un 70enne per minacce

Ha manifestato i sintomi del gioco d’azzardo compulsivo

Polizia denuncia un 70enne per minacce

Polizia denuncia un 70enne per minacce

Qa condotto un tenore di vita irreprensibile sino ai 70 anni, quando ha avuto un grave dispiacere per il lutto improvviso della perdita della moglie.Da quella data ha avviato una serie di anomalie comportamentali non notate immediatamente dai familiari.

Solo dopo alcuni mesi, all’arrivo delle prime bollette non pagate, si sono insospettiti e hanno cominciato ad indagare scoprendo una realtà impressionate: in pochi mesi aveva dilapidato un patrimonio con il gioco d’azzardo, specie con le videolottery.

A questo punto è nata la sincera preoccupazione per la sua passione per le armi che da tempo deteneva per la caccia.

Inevitabile una segnalazione in Questura ove sono stati denunciati anche gli episodi violenti che l’uomo, inspiegabilmente, aveva iniziato a compiere nei confronti dei familiari che tentavano di ricondurlo alla retta via.

Mentre nei suoi confronti veniva presa denuncia per percosse, minacce in danno dei familiari, in tutta fretta, i Poliziotti sono andati nella sua abitazione a prelevare quelle armi che i familiari avevano segnalato essere in possesso dell’uomo.

La perquisizione ha consentito di prelevare i due fucili, i sette coltelli, l’ascia e 300 cartucce legittimamente detenuti; è stata rinvenuta anche una pistola e un fucile mai segnalati alla Autorità di P.S.: per queste è stato denunciato anche per detenzione abusiva di armi.

Polizia

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*