Polizia Città di Castello, controlli in Alto Tevere

L’attività ha interessato anche la Strada a Scorrimento Veloce

Perugia, minaccia la polizia: “Lasciatemi o vi ammazzo”

Polizia Città di Castello, controlli in Alto Tevere
L’attività ha interessato anche la Strada a Scorrimento Veloce

Per l’intero pomeriggio e prima serata di ieri, equipaggi del Commissariato di Città di Castello, Polizia Stradale e Reparto Prevenzione Crimine Umbria-Marche di Perugia, hanno eseguito capillari controlli sul territorio Alto Val Tiberino.

L’attività ha interessato anche la Strada a Scorrimento Veloce E45, sulla quale sono stati estesi i controlli a conducenti e passeggeri italiani e stranieri.

Le verifiche sono poi proseguite in prossimità dei centri abitati di Città di Castello e San Giustino.

I controlli, finalizzati al contrasto dell’ immigrazione clandestina, furti in abitazione, reati contro il patrimonio e la persona, nonché al rispetto delle norme della circolazione stradale, ha consentito l’identificazione di un centinaio di persone, una sessantina di veicoli italiani e stranieri, nonché di elevare una decina di contesti per infrazioni al Codice della Strada.

Polizia

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*