Primi d'Italia

Polizia arresta ladro in un centro di hobbistica è uno svizzero di 43 anni

NELL’AUTO E NEL GARAGE DI CASA LA POLIZIA SCOPRE UN MAGAZZINO DI MATERIALE RUBATO

Polizia arresta ladro in un centro di hobbistica è uno svizzero di 43 anni

Polizia arresta ladro in un centro di hobbistica è uno svizzero di 43 anni PERUGIA – E’ stato sorpreso ieri, poco dopo le 19:00, dalla responsabile di un centro per l’hobbistica in zona Settevalli, mentre cercava di superare la barriera delle casse senza pagare. A tradirlo, il dispositivo sonoro di antitaccheggio che non ha lasciato scampo ad un 43enne nato in Svizzera ma residente a Casa del Diavolo. All’arrivo della Volante, i Poliziotti lo hanno perquisito scoprendo che, nascosto nelle tasche del giaccone, occultava diverso materiale e utensileria da laboratorio del quale non era in grado di esibire il corrispondente scontrino.

Date le circostanze, i poliziotti decidevano di estendere, con esito positivo, la perquisizione alla vettura condotta dall’uomo: nascosto sotto il sedile anteriore veniva rinvenuto altro materiale della medesima natura di quello rubato poco prima. Incalzato dalle domande degli agenti circa la provenienza della merce, il 43enne dapprima cercava di accampare improbabili scuse finendo poi per ammettere di averlo sottratto nei giorni scorsi in un altro grande magazzino del “fai da te” di Ellera.

Visto quanto emerso, i poliziotti si recavano nell’abitazione dell’uomo e, stipati nel garage adibito a deposito, gli operatori rinvenivano altra utensileria nuova, simile a quella già rinvenuta.

Il pesante quadro indiziario ha reso inevitabile l’arresto dell’uomo. Ristretto in regime di arresti domiciliari su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, verrà giudicato con rito direttissimo.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*