Polizia arresta due nigeriani, nascondevano droga in bocca

Lo scambio era costato 70 euro, il tutto è successo al Parco dei Rimbocchi

Violenta rissa al Piazzale Umbria Jazz di Perugia, polizia denuncia tre ecuadoriani

Polizia arresta due nigeriani, nascondevano droga in bocca

Gli agenti della volante, durante un servizio controllo nella zona della stazione di Perugia hanno individuato, due marchigiani trentenni già noti, a bordo di una vettura, che sembravano irrequieti. I due successivamente si sono diretti in zona San Galigano dove hanno incontrato un’altra auto. I poliziotti non hanno avuto dubbi in merito alla natura dei movimenti delle persone che si stavano scambiando droga con denaro. Gli agenti hanno subito fermato i quattro: ai ragazzi controllati in precedenza, sono stati trovati due involucri termosaldati, con all’interno eroina.

Il controllo a carico dei due stranieri, entrambi nigeriani, ha invece permesso di rinvenire altre dosi, pronte per essere immesse sul mercato, del peso complessivo di 10 grammi di sostanza, anch’essa risultata ad un primo esame, eroina. Nel portafoglio di uno di loro e nell’autovettura è stata trovata e sottoposta a sequestro la somma complessiva di circa 700 euro, probabile provento dell’attività di spaccio. I due giovani accompagnati in Questura, dopo gli atti di rito, sono stati proposti per il foglio di via obbligatorio. Chiarite le modalità di spaccio: uno dei ragazzi era sceso dall’auto con il proprio cane, mentre l’altro si avvicinava al nigeriano che dalla bocca faceva uscire i due involucri poi ritrovati a seguito di controllo. Lo scambio era costato 70 euro. I due nigeriani, entrambi in Italia senza fissa dimora ed in regola con il permesso di soggiorno, sono stati arrestati per detenzione a fini di spaccio. Saranno processati stamattina per direttissima.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*