PLURIPREGIUDICATO PERUGINO ARRESTATO DALL’INTERPOL IN GRECIA

POLIZIAsuggestiva(UJ.com3.0) PERUGIA – L’indagine della Divisione Anticrimine ha svelato il nascondiglio all’estero di un pluripregiudicato perugino S. F. del ’47,  residente nella zona della Pallotta, consentendo all’Interpol di segnalare la sua presenza alla Polizia Greca che ha posto fine alla sua latitanza e lo ha consegnato alle autorità di polizia Italiane. L’uomo, molto noto alle cronache giudiziarie cittadine negli anni ’90 per le sue numerose condanne per ricettazione di assegni, si era sottratto alla Giustizia Italiana già nel 2005 quando è stato raggiunto dalla prima sentenza di condanna  definitiva  a quattro anni e mezzo di reclusione.

Da allora si sono succedute altre cinque condanne che hanno determinato un provvedimento di cumulo pene complessive per 19 anni e due mesi emesso nel 2009 dalla Procura della Repubblica di Perugia. Le vane ricerche in città hanno indotto gli investigatori della Divisione Anticrimine ad estendere le sue ricerche dapprima in ambito nazionale e successivamente in ambito Europeo.

L’anno scorso, alcuni riscontri, evidenziavano la sua possibile presenza in Grecia; tutti gli elementi acquisiti sono stati veicolati attraverso l’Interpol alla Polizia Ellenica che 20 giorni fa lo ha rintracciato,  arrestato e condotto in carcere.

 

Ieri pomeriggio il latitante, scortato dagli agenti dell’Interpol, è giunto a Fiumicino  ove , dopo la notifica del provvedimento di cattura  ed in suo arresto, è stato condotto in un Carcere Italiano a disposizione della A.G. di Perugia.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*