Pierantonio, si rovescia macchinario, 4 operai feriti

Immediati i soccorsi con alcune ambulanze del 118 intervenute sul posto insieme ai vigili del fuoco

Pierantonio, si rovescia macchinario, 4 operai feriti

Pierantonio, si rovescia macchinario, 4 operai feriti

Un macchinario di oltre 50 quintali, binda idraulica varascambi, al lavoro sulla bretella che collega la ex Fcu alla zona industriale è uscito dai binari e ha travolto quattro operai. L’incidente è avvenuto intorno alle 14,30, a Pierantonio, frazione di Umbertide.

Tre operai, coinvolti nell’incidente insieme a una quarta persona, sono rimasti feriti. A prestare i primi soccorsi è stato un operaio marocchino che era impegnato nel cantiere a poca distanza dal luogo dell’incidente, richiamato dalle urla dei colleghi

Per soccorrerli sono partite ambulanze da Città di Castello, Umbertide e Ponte Felcino. Due operai sono stati trasportati in codice rosso nell’ospedale di Perugia con alcuni traumi importanti. Uno molto grave che presenta traumi scomposti al bacino e agli inferiori è stato ricoverato nel reparto di ortopedia. L’altro, uno straniero, di 43 anni, ha una sospetta frattura agli arti inferiori e un sospetto trauma toracico. Gli altri due sono stai portati all’ospedale di Città di castello e hanno riportato solo qualche escoriazione, per loro una prognosi lieve. Nessuno è in pericolo di vita, anzi uno è stato già dimesso dall’ospedale, ma il pericolo che hanno corso è stato grandissimo. Sul posto sono intervenuti oltre ai Vigili del Fuoco, anche i Carabinieri di Umbertide e la polizia municipale.

I quattro operai dipendenti di una ditta incaricata dal Comune di Umbertide stavano posizionando i binari quando all’improvviso il macchinario è uscito dai binari durante i lavori di posizionamento delle rotaie. La binda
serve a installare, posizionare e fissare al terreno le rotaie e le traverse. Il guidatore, che stava in piedi sul predellino della binda che è deragliata, è stato travolto e con lui tre operai che stavano di lato. I quattro feriti sono tutti dipendenti della ditta che sta eseguendo i lavori, la Imaf di Santa Maria Capua Vetere. Risiedono tutti in provincia di Caserta. Tre sono italiani, il quarto è straniero.

Sul fatto indagano i carabinieri di Umbertide e i funzionari del servizio di Medicina del lavoro della Asl.

Dal Comune di Umbertide: L’Amministrazione Comunale di Umbertide esprime vicinanza agli operai rimasti feriti in un incidente sul lavoro avvenuto questo pomeriggio a Pierantonio. Il sinistro ha coinvolto quattro operai che stavano lavorando alla realizzazione della bretella ferroviaria di collegamento della ex Fcu con la zona industriale della frazione umbertidese. Secondo le prime ricostruzioni, una macchina operatrice si sarebbe ribaltata travolgendo i lavoratori; trasportati in ambulanza presso gli ospedali di Città di Castello e Perugia, non sarebbero in pericolo di vita. L’Amministrazione comunale augura una pronta guarigione agli operai rimasti coinvolti nel terribile incidente che, fortunatamente, non ha avuto più gravi conseguenze.

Pierantonio

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*