Picchia figlio al centro commerciale, segnalato padre

picchia figlio

Picchia figlio al centro commerciale, segnalato padre. Improvvisamente un rumore ha distratto dallo shopping le tante persone presenti, in quel momento, in centro commerciale della zona. La scena era quella di un padre che prendeva a pugni in faccia il figlio adolescente. Tutti si sono affacciati a vedere, dai clienti ai commercianti. Immediatamente i presenti sono intervenuti e hanno cercato di calmare l’uomo che si è alterato di più, iniziando a dire che non erano questioni che li riguardavano.

Alla fine sono riusciti a bloccarlo e calmarlo, anche grazie a un poliziotto fuori servizio, insieme agli operatori della vigilanza privata. Sul posto è arrivata la volante e poi anche la madre del ragazzo, insieme ad altri due figli.

Una storia che si è conclusa con la denuncia dell’uomo. La polizia, infatti, ha visionato i filmati del centro commerciale. L’hanno cercato fino a casa. L’uomo ha spiegato ai presenti che il figlio lo aveva provocato pesantemente e lui aveva reagito in quel modo. La reazione del padre violenta e scomposta, fortunatamente, non ha avuto particolari conseguenze sul giovane.

Il ragazzino ha poi spiegato agli agenti di aver provocato il padre al punto da far scoppiare quella reazione. Ma i poliziotti hanno comunque ritenuto che il gesto aveva rilevanza penale e quindi hanno denunciato l’uomo per abuso di mezzi di correzione e hanno effettuato una segnalazione al tribunale dei minori. La vicenda è in mano alla magistratura.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*