Perugia, udienza processo uccisione Beatriz Nilda Rodriguez

Gip di Perugia convalida arresto Appignani, obbligo dimora a Bologna

(TRIBUNALEperugiaumbriajournal.com) PERUGIA – Udienza oggi per l’omicidio della prostituta argentina Beatriz Nilda Rodriguez, uccisa in una stradina secondaria nei pressi di Pian di Massiano a Perugia la sera del 9 agosto 2009. Accusato dell’efferato delitto Desposorio Mendocilla Guadalupe Dolores, un 43enne originario dell’Equador, da anni residente a Perugia. Oggi, in aula, ha deposto il fratello che ha dichiarato di aver trascorso con Desponsorio l’intera giornata, compresa la sera del 9 di agosto 2009. Beatriz Nilda Rodrigez fu trovata senza vita la mattina del 10 da un passante che si trovava a pian di Massiano a Perugia. La donna fu uccisa con due coltellate dopo essere stata picchiata. La sentenza è attesa entro  la fine dell’estate. Desposorio Mendocilla Guadalupe Dolores è accusato di omicidio aggravato  da crudeltà. La prossima udienza è stata fissata per il 29 maggio, data in cui sarà ascoltato un maresciallo dei carabinieri che chiuderà, così, la fase istruttoria.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*