PERUGIA, TRUFFA INFORMATICA CONTINUATA SU APPARTAMENTI VACANZE, DENUNCIATI

Truffa informatica
Truffa informatica
Truffa informatica

(umbriajournal.com) PERUGIA – Il Personale dell’Ufficio Prevenzione Generale e della Squadra Anticrimine del Commissariato, hanno denunciato in stato di libertà tre soggetti, due italiani ed un rumeno, per truffa informatica continuata.

S.G. e G.R. di origine campana, entrambi di anni 27, residenti in Lombardia, ma di fatto senza fissa dimora, J.Y. rumeno di anni 31, residente nel Lazio, anch’egli senza fissa dimora, attraverso alcuni annunci pubblicati su siti di vendite ed aste online, perpetravano truffe facendosi accreditare anticipi su inesistenti affitti per appartamenti vacanze, prevalentemente locati sulla riviera adriatica.

Gli ignari affittuari, versavano la caparra, ma all’atto di ricontattare i soggetti per accordarsi sulle modalità di gestione dell’appartamento, trovavano i numeri di cellulari non più contattabili. Si stima, che allo stato attuale i soggetti truffati siano una trentina con oltre ventimila euro sottratti alle ignare vittime della truffa.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*