PERUGIA, SPACCIATORE TUNISINO, ACCOMPAGNATO A UN C.I.E.

CIE
CIE
CIE
PERUGIA – Un noto spacciatore tunisino del ‘75 è stato accompagnato a un C.I.E. in Sicilia per il successivo rimpatrio al suo paese. L’operazione è stata condotta dagli Agenti dell’Ospedale Santa Maria della Misericordia. L’uomo è stato notato dagli agenti girovagare tra la corsie del nosocomio, senza alcun motivo medico. Si tratta un pericoloso straniero, clandestino, già arrestato sei volte a Perugia per spaccio di stupefacenti. Il tunisino è stato quindi condotto presso l’Ufficio Immigrazione per il successivo trasferimento a un C.I.E. con un volo per la Sicilia. L’uomo è stato scortato dall’aeroporto di Fiumicino a quello di Catania. Lo straniero verrà rimpatriato nei prossimi giorni.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*