PERUGIA, ROMENO RICOVERATO IN OSPEDALE DOPO INCIDENTE E’ TUTTO FRATTURATO

0SPEDALE CON POLIZIAdi Mario Mariano
(Az. Osped. Santa Maria della Misericordia)
E’ ricoverato da ieri sera, in una struttura di medicina del Santa Maria della Misericordia, un giovane di origini rumene, da anni residente in provincia di Perugia, per ” trauma cranico, frattura delle ossa nasali , trauma toracico chiuso e contusioni in più parti del corpo”‘, lesioni che sono conseguenti ad un incidente stradale, senza il coinvolgimento di altri veicoli .Il giovane, che ha dichiarato di avere un lavoro stabile come operaio edile, e’ infatti sbandato con la propria autovettura in località Pontevalleceppi finendo contro il muro di una abitazione, non prima di aver divelto il cancello di un giardino. Il caso, che e’ stato gestito dal Dottor Massimo Siciliani, di servizio al Pronto Soccorso e dagli operatori del 118 chiamati dai proprietari della villetta, allarmati sia dalle iniziali condizioni fisiche dello automobilista che dal boato avvertito mentre si trovavano a tavola per la cena, passa ora alle esame della polizia , cui e’ stato trasmesso il referto relativo anche al tasso di alcolemia accertato. La prognosi iniziale per le lesioni e’ di venti giorni,ma il paziente dovrà essere operato per la frattura delle ossa nasali. I sanitari del Pronto Soccorso fanno notare come durante il weekend m sia sempre più’ frequente l’assunzione di alcol non e’ necessariamente nelle ore notturne. Ne e’ una conferma il caso i ieri sera avvenuto attorno alle 19. 30. Da quanto si apprende, sembra che il romeno – un ragazzone di un metro e 90 – avesse il tasso alcolico alle stelle.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*