PERUGIA, RIMPATRIATO SPACCIATORE TUNISINO

rimpatrio_forzato-b(umbriajournal.com) PERUGIA – Prosegue l’ attività dell’Ufficio Immigrazione finalizzata a rimpatriare i detenuti stranieri scarcerati .
Ieri è stato rimesso in libertà dal carcere di Perugia H. A. , tunisino del ’81, molto noto alle Forze di Polizia di Perugia ; difatti , dal 2008 lo straniero si è stabilito in città e più volte è stato rintracciato nel corso dei servizi antidroga e in questi anni già tratto in arresto tre volte per spaccio di stupefacenti a Perugia.

L’ultimo arresto è del maggio scorso nel corso di un “Blitz” antidroga del Reparto Prevenzione Crimine e delle Volanti nel Parco di Sant’Anna; dopo la convalida il G.I.P. ne ha disposto la rimessione in libertà ed il divieto di dimora in Umbria che lo straniero non ha ripetutamente rispettato.

Viste le reiterate violazioni, il G.I.P. ha richiesto il suo arresto effettuato dalle Volanti nel giugno scorso ; ieri la sua rimessione in libertà .

Dal carcere è stato accompagnato in Questura e dopo gli atti di rito e la notifica del provvedimento di Espulsione è stato scortato da due agenti verso un C.I.E. del Sud Italia ove dovrà essere munito di un passaporto rilasciato dalle Autorità Tunisine e rimpatriato.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*