Perugia, rimpatriato corriere della droga albanese

Rimpatrio
Rimpatrio
Rimpatrio

(umbriajournal.com) PERUGIA – Gli agenti della Polizia hanno rimpatriato ieri un detenuto albanese scarcerato per fine pena da Spoleto. La straniero, S. G. del ’72, che non ha mai soggiornato in Umbria dove è arrivato nel circuito carcerario, nel 2012 era stato arrestato dalla Polizia Ferroviaria di Milano in possesso di due kg di eroina.

Dopo aver patteggiato la pena a quattro anni e aver scontato in carcere gran parte della condanna ieri ha ottenuto di uscire dal Carcere per il rimpatrio immediato. Dal Carcere per il suo viaggio di ritorno in Patria è stato accompagnato su una macchina della Polizia da tre agenti alla Frontiera Marittima di Ancona da dove è partito per Durazzo con la nave della sera .

L’espulsione dall’Italia – con divieto di reingresso per dieci anni – ha così sostituito la pena detentiva per i giorni restanti alla definitiva espiazione. Un suo rientro illegale sul territorio nazionale comporterà automaticamente il ripristino della pena detentiva.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*