PERUGIA, REATI CONTRO IL PATRIMONIO, UN ARRESTO E DUE DENUNCE

Ingente furto a Spoleto, scoperto gruppo criminale
Comando di via Ruggia

carabinieri_comando_pg(umbriajournal.com) PERUGIA – Rimane  sempre  alto   il   livello  di  guardia  dei  Carabinieri di  Perugia  per  contrastare  ogni fenomeno  delinquenziale,  specie  in  materia  di di reati predatori.  Anzi,  l’azione di   contrasto  dei  militari  nello  specifico settore dei reati contro il patrimonio   si  è  ulteriormente  intensificata  in  concomitanza  con la manifestazione dell’Umbria Jazz che  richiama numerosissimi  spettatori  registrando, come  di consueto,  la  presenza in città  di  un  consistente  numero  di  famiglie. In  quest’ottica,   i  militari  dell’Aliquota  Radiomobile  del  Nucleo Operativo e  Radiomobile   della  Compagnia  Carabinieri  di  Perugia  e della Stazione di Farneto colombella hanno rispettivamente:

Arrestato una donna rumena, G.E. classe ’55,  resasi responsabile di furto aggravato ai danni del negozio di scarpe Pittarello sito in località San Sisto;

Denunciato in stato di libertà due donne di origine rumene classe 92 e 81, resesi responsabili di furto aggravato ai danni dell’Ipercoop di Collestrada.

Infatti, nel primo episodio i militari del radiomobile, prontamente intervenuti, riuscivano a bloccare la donna, gia nota per precedenti specifici,  dopo che aveva asportato dal predetto negozio tre paia di scarpe per un valore complessivo di 200 euro, che venivano restituite al proprietario.

Nella seconda attività, invece, i carabinieri della Stazione CC di Farneto di Colombella, allertati dalla vigilanza del ipermercato di Collestrada, riuscivano a bloccare le due nomadi, trovandole in possesso di alcune scatolette di tonno per un valore complessivo di circa 80 euro, che venivano restituite all’avente diritto.

L’arrestata sara’ processata per rito direttissimo, mentre le altre due deferite sono, saranno proposte  alla locale questura per un divieto di ritorno nel  Comune di Perugia, essendo non residenti e non aventi alcun interesse in questo capoluogo.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*