PERUGIA, PUSHER TUNISINO SORPRESO CON HASHISH, COCAINA E UN GROSSO COLTELLO

Spaccio
Arrestato pusher tunisino
Arrestato pusher tunisino

(umbriajournal.com) PERUGIA – Questa notte le “Volanti” hanno proceduto all’arresto di un cittadino tunisino per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. L’attività è nata a seguito di una chiamata al 113 da parte di un residente che ha segnalato a Ferro di Cavallo in via Cristoforo Colombo, un uomo con in mano un grosso coltello ed una donna discutere animatamente.

Sul posto gli agenti hanno perquisito subito l’uomo, identificato poi per R. A. tunisino del 1982 con diversi precedenti in materia di stupefacenti, trovandogli addosso un coltello da cucina di oltre 20 cm sporco di sostanza stupefacente. Poco distante a terra, i poliziotti hanno trovato un pacchetto di sigarette con all’interno un involucro di cocaina di 0,7 grammi oltre ad un panetto di hashish di 54 grammi tagliato peraltro con solchi perfettamente corrispondenti alla seghettatura del coltello in possesso del maghrebino.

La sostanza stupefacente, di cui il nordafricano si voleva evidentemente disfare una volta avvistata la Volante, è stata quindi recuperata e sottoposta a sequestro. Il tunisino, che al momento si trovava a discutere animatamente per ragioni sentimentali con la compagna è stato quindi bloccato e condotto in Questura.

Al termine degli accertamenti di rito, il R. A. è stato quindi tratto in arresto per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio e indagato in stato di libertà per il porto abusivo del coltello. Informato dell’accaduto, il p.m. di turno ha disposto che lo stesso venisse trattenuto presso le camere di sicurezza della Questura in attesa del giudizio direttissimo fissato nella mattinata di domani.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*