Perugia, Polizia rimpatria rapinatore e spacciatore

Polizia
Polizia
Polizia
PERUGIA – Nel fine settimana l’ Ufficio Immigrazione ha ESPULSO ed accompagnato, al termine del periodo di carcerazione, alla Frontiera Aerea di Fiumicino un albanese S.B. del l’81, con gravi attività delittuose alle spalle.

Lo straniero, entrato in Italia nel 2006 con permesso di soggiorno greco, nel 2008 è stato trovato a Perugia in possesso di due chili e mezzo di cocaina ed arrestato per traffico internazionale di sostanze stupefacenti nell’ambito di una indagine che ha smantellato una organizzazione albanese dedita a trasferire la droga dalla Grecia all’Italia.

Nel 2010 è stato nuovamente arrestato per rapina aggravata e lesioni gravi in concorso; infatti con un connazionale, nella zona di Lacugnano, ha rapinato, travisato con passamontagna, dopo averli fatti spogliare, una coppia di perugini sottraendogli l’auto, monili e denaro e malmenandoli.

All’atto della scarcerazione veniva munito di decreto di espulsione emesso dal Prefetto di Perugia e dopo la convalida del Giudice di Pace accompagnato all’aeroporto per essere rimpatriato nel proprio paese di origine.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*