PERUGIA: OCCUPANO ABUSIVAMENTE SOTTOTETTO, DENUNCIATI DUE NORDAFRICANI

Via del Macello

VIA_MACELLO(umbriajournal.com) PERUGIA – Ieri mattina nell’ambito di un servizio straordinario di controllo del territorio volto alla repressione dei reati predatori nei punti sensibili della città, gli agenti del Reparto Prevenzione Crimine Umbria-Marche hanno proceduto alla denuncia per invasione di edifici di due cittadini tunisini che si erano accampati all’interno di uno stabile di via del Macello.

L’intervento è nato a seguito di un esposto che segnalava la forzatura degli ingressi del decimo piano dello stabile in questione, adibito a sottotetto, da parte di alcuni nordafricani.

Gli agenti quindi, in mattinata si sono recati sul posto per procedere alla verifica di quanto segnalato e setacciare il lastrico in questione i numerosi piani dell’edificio alla ricerca di eventuali occupanti abusivi.

Effettivamente gli operatori riscontravano, oltre al danneggiamento della porta d’ingresso, segni di bivacco pressoché ovunque, chiaro indizio di una presenza protratta continuativamente da giorni.

All’interno del locale venivano quindi rintracciati R. M., tunisino del 1989 con diversi precedenti per reati contro il patrimonio ed inerenti le sostanze stupefacenti, e B. S. H., marocchino del 1995, con già diverse segnalazioni per stupefacenti.

I due, in quanto sprovvisti di documenti, venivano condotti in Questura per gli accertamenti del caso, al termine dei quali entrambi venivano denunciati per invasione di edificio, ed il B. S. H. in quanto minore, veniva affidato ai servizi sociali.

Al contempo la proprietà ha avviato le procedure per la messa in sicurezza dei luoghi ed il ripristino delle serrature degli ingressi che erano state forzate.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*