PERUGIA, DONNA OBESA IN CRISI RESPIRATORIA, INTERVENGONO VIGILI DEL FUOCO

vdfda Mario Mariano (Uff. stampa Azienda Ospedaliera Perugia)(umbriajournal.com) Una grave crisi respiratoria in una paziente, può essere considerata una operazione di soccorso di routine, ma se la persona affetta da questa patologia grave , ha un peso fuori dal comune( 170 kg,) allora l’intervento diventa complesso e si rende necessaria la collaborazione tra sanitari e vigili del Fuoco.
Una richiesta di soccorso , come informa in una nota l’ Ufficio Stampa della Azienda ospedaliera di Perugia, di e’ stata fatta stamane alle 9 alla centrale operativa del 118 unico regionale, da un familiare della donna obesa; sul posto, nei pressi di Giano dell’ Umbria, una auto medicalizzata del 118 di Foligno ed una autoambulanza partita dalla postazione di Ponte di Ferro. L’ uomo e’stato messo in sicurezza sul posto dopo l’ intervento da parte del personale sanitario, ma si sta valutando la possibilità’ del trasferimento presso l’ Ospedale di Foligno.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*