PERUGIA, NON PAGA AFFITTO, DENUNCIATO CAMERUNENSE

Polizia Centro
Polizia Centro
Polizia Centro

(umbriajournal.com) PERUGIA – Una donna, che gestisce un’attività di affittacamere in centro, era ormai esasperata dal comportamento di quell’inquilino camerunense, che da tempo non le pagava più la stanza. Pertanto, approfittando di un suo soggiorno di alcune settimane nel Paese natale, ha pensato di liberare la stanza dagli effetti personali dell’uomo, cambiando la serratura della porta.

Così, al suo ritorno in Italia, H.T.T., anno 1965, non potendo più accedere alla sua stanza con le vecchie chiavi, ma non si è comunque perso d’animo. Infatti, ha forzato la porta di ingresso ed è rientrato, immediatamente provvedendo ad un nuovo cambio del cilindro della serratura.

Quando la donna si è accorta dell’accaduto, ne è nata una lite con il camerunense, al culmine della quale lei ha chiamato il 113. Giunti sul posto, gli operatori del Posto di Polizia Centro Storico hanno dapprima calmato gli animi e poi ascoltato i due contendenti. Una volta ricostruito l’accaduto, H.T.T. è stato denunciato per esercizio arbitrario delle proprie ragioni con violenza sulle cose.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*