Perugia nel degrado più assoluto, la situazione si sta deteriorando!

Ora spuntano anche dei coltelli (si spera solo per le loro cucine) dalle finestre delle stanze occupate

Perugia nel degrado più assoluto, la situazione si sta deteriorando! PERUGIA – Ancora non basta? Ancora non sono sufficienti le foto a dimostrazione di quello che realmente sta avvenendo dentro al complesso ex Telecom di via Jacopone da Todi? Ancora non siamo convinti che bisogna intervenire quanto prima? Sia come Forze dell’ordine per “bonificare” lo stabile dagli inquilini che vi abitano abusivamente e che procurano (e ci siamo quasi stancati di ripeterlo) preoccupazioni e disagi ai residenti, con le loro scorribande, spaccio di droga che è causa di andirivieni di tossicodipendenti che si fermano, di notte come di giorno, non fa differenza ormai, a comprare e vendere la merce, sia come amministrazione comunale per mettere difronte alle proprie responsabilità la società proprietaria e imporgli, in nome della sicurezza civile, la messa in opera di concrete barriere per evitare, una volta per tutte, queste odiose e pericolose effrazioni nonché l’obbligo di periodicamente controllare lo stato dell’immobile; sia dal punto di vista delle persone che ne prendono indebitamente possesso che dello stato effettivo della sicurezza strutturale dell’immobile perché, con il tempo, la pioggia ed altri stati atmosferici, si rende sempre più pericolante.

Ora spuntano anche dei coltelli (si spera solo per le loro cucine) dalle finestre delle stanze occupate dove già le sudicie masserizie cono accatastate alla vista di tutti per, si presume, il cambiamento degli inquilini nell’avvicendarsi delle locazioni! Signor Sindaco! Non le sembra arrivato il momento di porvi rimedio?

I cittadini aspettano!

Giampiero Tamburi

(Coordinatore Perugia: Social City)

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*