Unipegaso

PERUGIA, MALTRATTA GIOVANE CONVIVENTE NIGERIANA, DENUNCIATO

Maltrattamenti
Maltrattamenti
Maltrattamenti

(umbriajournal.com) PERUGIA – Un altro caso di maltrattamenti in famiglia è stato scoperto grazie al coraggio di una giovane nigeriana che ha denunciato alla Polizia una storia di prolungati maltrattamenti e vessazioni.

La donna ha riferito alla Polizia di aver avuto per alcuni anni una relazione affettiva con un suo connazionale, dalla quale nel 2010 era anche nata una bambina.

La donna ha raccontato di aver subito violenze quotidiane nel corso della loro storia e che spesso l’uomo l’aveva picchiata, per futili motivi, talvolta adoperando la propria cintura o altri corpi contundenti. Dopo che la donna era rimasta incinta le cose non erano migliorate, al contrario, l’uomo aveva perseverato nel proprio atteggiamento persino durante la gravidanza.

Per questo, nel 2012 la giovane aveva lasciato il compagno, sperando di poter finalmente trascorrere un’esistenza serena. Tuttavia, terminata la relazione, il nigeriano, O.E. anno 1980, ha continuato a minacciarla e a perseguitarla, cercando in tutti i modi di tornare con lei. Ciò ha indotto la donna, preoccupata per la sua incolumità e per la serenità della bambina, a rivolgersi alla Polizia, che ha provveduto a denunciare l’uomo per maltrattamenti in famiglia.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*