Perugia, la Guardia di Finanza controlla sei appartamenti nella zona di Fontivegge

GDFNella mattinata del 2 aprile sono stati controllati sei appartamenti nella zona della Stazione di Fontivegge, segnalati come in uso a prostitute o trans. Ciò nel triplice intento di rilevare indizi di eventuali situazioni di sfruttamento della prostituzione, di verificare la regolarità della permanenza sul territorio nazionale degli stranieri occupanti tali appartamenti e di accertare irregolarità in relazione ai rapporti di locazione. Se rispetto ai primi due fronti non sono emersi elementi di rilievo, i militari della Guardia di Finanza svilupperanno invece nei prossimi giorni i dati e le notizie acquisite dai soggetti identificati all’interno degli immobili controllati, al fine di svolgere gli accertamenti fiscali necessari. In particolare, verrà approfondita una situazione rilevata in Via Bellocchio, dove una persona di nazionalità rumena ha ammesso di non essere in possesso di un contratto d’affitto regolarmente registrato.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*